Книги издательства Oneworld Publication

The Diary Of Mary Berg: Growing Up in the Warsaw Ghetto
The Diary Of Mary Berg: Growing Up in the Warsaw Ghetto
 Podpisnie

  1901  

Mary Berg was fifteen when the German army poured into Poland in 1939. She survived four years of Nazi terror, and managed to keep a diary throughout. This astonishing, vivid portrayal of life inside the Warsaw Ghetto ranks with the most significant documents of the Second World War. Mary Berg candidly chronicles not only the daily deprivations and mass deportations, but also the resistance and resilience of the inhabitants, their secret societies, and the youth at the forefront of the fight against Nazi terror. Above all The Diary of Mary Berg is a uniquely personal story of a life-loving girl’s encounter with unparalleled human suffering, and offers an extraordinary insight into one of the darkest chapters of human history.

Il sangue dei baroni
Il sangue dei baroni
 Podpisnie

  1564  

Nella Libera Universita di Padova, Daniele Capovilla e appena stato giudicato non idoneo per un posto di ricercatore. Gli e stata preferita Carola De Marchi, figlia del barone universitario Carlo Alberto De Marchi, potentissimo preside della facolta di giurisprudenza che punta al rettorato. Nel tentativo di fermare la sua marcia trionfale a lui si contrappone solo Enrico Zaramella, astro nascente del diritto internazionale e marito fedifrago. Prossimo al fallimento personale e alla rottura con la moglie, Capovilla decide di architettare il piu rischioso dei ricatti ma, cosi facendo, innesca una spirale di violenza che, un po' alla volta, coinvolge la massoneria, una coppia di gangster psicopatici e l'amante ninfomane di Zaramella. Mentre la vita borghese di quest'ultimo cade a pezzi e la figlia di De Marchi viene misteriosamente rapita, forse dal serial killer che sta terrorizzando la citta con il nome di "Cacciatore di scalpi", la situazione all'universita precipita. Senza contare che e ormai imminente il convegno al quale partecipera anche il rettore, l'inflessibile professoressa Maria Luisa Rognoni, che sogna di incastrare De Marchi e Zaramella per metterli finalmente al loro posto.